Far East Film Festival 19

Udine Italy April 21st/ April 29th 2017
The Film Festival For Popular Asian Cinema

Focus Asia

Stampa
Invia

26/27/28 aprile 2017 – Udine – Visionario

FOCUS ASIA

La sezione Industry del Far East Film Festival, ponte tra Oriente ed Europa, diventa uno spazio operativo dove progettare il cinema di genere del futuro.


Lo scopo principale del Far East Film Festival, da sempre, è quello di accorciare le distanze culturali tra Oriente e Occidente, mostrando i film che in Asia sono popolari, i film che la gente va a vedere al cinema. Film di successo, film di genere che raramente raggiungevano le platee occidentali, se non attraverso copie pirata o, quanto meno, importate in maniera poco ortodossa.

In questi ultimi 20 anni, tra alti e bassi, i palinsesti dei numerosi canali di sfruttamento di un film (free TV, Pay TV, Vod, Streaming, Home Video) hanno cominciato a programmare cicli, rassegne, omaggi ai più grandi registi asiatici.
La maggior parte dei titoli che sono stati in grado di raggiungere la platea occidentale sono passati attraverso il Far East Film Festival.

La normale prosecuzione del Festival è stata, quindi, la nascita di Focus Asia: un mercato cinematografico dedito al cinema di genere, principalmente asiatico ma in rapporto con quello italiano ed europeo. Lontano dalla frenesia dei Festival maggiori (Cannes, Berlino), in un ambiente e una città che favoriscono il mescolamento, l’incontro, gli scambi.

Se lo scorso anno, con FOCUS ASIA, il Far East Film Festival di Udine aveva sperimentato la sua prima esperienza Industry, mettendo a disposizione dei buyer asiatici ed europei la possibilità di confrontarsi sulle produzioni cinematografiche di genere (cioè sui “prodotti finiti”), quest’anno passerà alla fase successiva: FOCUS ASIA 2017 diventerà mercato, uno spazio operativo dove Asia ed Europa, oltre ovviamente a tutti gli interlocutori che vorranno aggiungersi, progetteranno il cinema di genere del futuro.

L’idea è quella di stabilire nuove connessioni già durante la fase di sviluppo dei film, mettendo assieme progetti di alta qualità e key-player provenienti da entrambe le industrie cinematografiche.      

La selezione dei progetti, che saranno circa una dozzina, sarà curata da alcuni tra i maggiori Festival di cinema di genere: Bucheon International Fantastic Film Festival (Bucheon, Korea del Sud), Black Nights Film Festival - Industry@Tallinn & Baltic Event (Tallinn, Estonia), Sitges International Fantastic Film Festival of Catalonia (Sitges, Spagna) e il Nordisk Film & Fond’s Nordic Genre Boost (Oslo, Norvegia).

Attorno ad ogni progetto selezionato ruoteranno, dal 26 al 28 aprile, importanti decision maker e possibili finanziatori provenienti da entrambi i mercati. Il programma includerà one-to-one meetings e una serie di panel e case studies su strategie di sviluppo, finanziamento e distribuzione dei film di genere.