Shadows

Italian Premiere

Shadows
t.l. Ombre
Anino 

The Philippines, 2000, 13’, Tagalog with English
Directed by: Raymond Red 
Script: Raymond Red 
Photography (color): Raymond Red
Editing: Raymond Red
Producer: R. Red (Mistulangpelikula/PelikulaRed) 
Cast: Ronnie Lazaro (the photographer), Eddie Garcia (the angry driver), John Arcilla (the man in black), Ronnie Pulido (street boy), Ermie Concepcion (old woman in church)

Date of First Release in Territory: June 1st, 2000


L’unica volta in cui le Filippine hanno vinto una Palma d’Oro a Cannes è stato nel 2000, grazie a Raymond Red e al suo straordinario cortometraggio, Shadows (Anino). In poco più di 12 minuti Raymond Red, una delle figure di spicco del cinema filippino indipendente, autore di Bayani, Sakay, e di molti cortometraggi, traccia un ritratto commovente e realistico di Manila e delle sue contraddizioni sociali.

Il filo conduttore di questo racconto urbano è un personaggio atipico, un uomo povero e ingenuo (Ronnie Lazaro) che cerca di sbarcare il lunario scattando foto alla gente in chiesa o per la strada. Uscendo dalla chiesa di Malate, incontra uno strano “uomo in nero” (John Arcilla) il quale gli dice in modo brusco che “le persone vere stanno per strada, non in chiesa”. Tuttavia, quando il famelico fotografo va per le strade, incontra anche il suo esatto opposto: un uomo anziano e ricco (Eddie Garcia), infuriato per gli ingorghi e pronto a far fuori chiunque pur di farsi strada. Nel frattempo, il fotografo si fa rubare la macchina fotografica da un simpatico ragazzino di strada, che sembra così amichevole… Le ombre della vita. L’interconnessione tra tutti questi personaggi che si incontrano per caso è sia reale che simbolica, in una città dove tutto può succedere.

 

In pochi minuti Raymond Red porta all’estremo la maggior parte delle contraddizioni e delle disuguaglianze sociali della società filippina, dirigendo e fotografando il film in uno straordinario mix di finzione e documentario, con perfetto equilibrio, mostrando i vari livelli di vita a Manila, in un racconto spietato della città urbana.

Una Palma d’Oro davvero ben meritata. 

 

 

Raymond Red

Raymond Red (n. 1965) è uno dei pionieri del cinema filippino alternativo di oggi. Si è fatto conoscere negli anni Ottanta con cortometraggi di carattere innovativo; negli anni Novanta è passato alla realizzazione di lungometraggi indipendenti come Bayani e Sakay. Ha ottenuto il riconoscimento internazionale nel 2000 con il cortometraggio Shadows, che ha vinto la Palma d’Oro per il miglior cortometraggio a Cannes e in seguito ha realizzato altri lungometraggi come Manila Skies (2010), Kamera Obskura (2012) o Mga rebeldeng may kaso (2015). Nel 2019 stato premiato al Sine Sandaan, le celebrazioni per il centenario del cinema filippino.

FILMOGRAFIA SELEZIONATA

1983 – Kabaka (short)
1988 – A Study for the Sky (short)
1989 – Pepe (short)
2000 – Shadows (short)
1992 – Bayani
1993 – Sakay 
1997 – Kamada
2009 – Manila Skies
2012 – Kamera Obskura
2015 – Mga rebeldeng may kaso

 
Max Tessier
Regia: Raymond RED
Anno: 2000
Durata: 12'
Stato: The Philippines
02/07 - 11:00
Far East Film Festival Online
02-07-2021 11:00 02-07-2021 11:12Europe/Rome Shadows Far East Film Festival Far East Film Festival OnlineCEC Udine cec@cecudine.org
SOLO ONLINE in tutto il mondo per tutta la durata del Festival

Photogallery