Ties That Bind

Dal 29 aprile al 3 maggio si svolgerà la sessione italiana di Ties That Bind, il workshop di co-produzione Asia-Europa, quest’anno alla sua undicesima edizione, che riunisce professionisti asiatici ed europei nello sviluppo di progetti cinematografici (sotto la guida di esperti del settore altamente qualificati e provenienti da entrambi i continenti).

Tutti i progetti selezionati per il workshop costituiranno una sezione collaterale del mercato e potranno così incontrare i numerosi produttori, finanziatori e distributori presenti nelle giornate di Focus Asia.

Ties That Bind è organizzato dal Fondo per L’Audiovisivo del Friuli Venezia Giulia, EAVE, Far East Film Festival di Udine e Southeast Asian Audio-Visual Association (SAAVA) con il supporto di Creative Europe - MEDIA sottoprogramma dell’Unione Europea e Aurora Media Holdings.

La seconda sessione si svolgerà il prossimo dicembre a Singapore, all'interno della quinta edizione del Southeast Asian Financing Forum.

TIES THAT BIND 2019 – I 15 professionisti e i 10 progetti selezionati:

France  
Dennes Nathalie, The Living

Greece 
Drandaki  Maria, Homemade Films
Project: Titanic Ocean

Malaysia  
Foo Fei Ling, Ghost Grrrl Pictures 
Project: Tiger Stripes

South Korea
Han Sunhee, Plain Pictures 
Project: The Final Print

Romania 
Ionescu Anda, Alien Film
Project: Igor Cobileanski

China
Lin Chi-an, Coolie Films
Project: Uncharted

Indonesia
Raharja Siska, Elora Films 
Project: Mayday

Norway
Renno Fernanda, Fidalgo Film

Belgium
Schoesetters Nancy, TM Media Productions 

Romania
Stancu Mihalcea Radu, deFilm 
Project: To the North

Poland  
Tatko Joanna, Staron-film  

Thailand  
Thipsena Supatcha, Mobile Lab 
Project: Babylon

The Netherlands
Van der Kaaij, Raymond Revolver
Project: Blood of Ghost

Slovenia  
Virc Bostjan, Studio Virc 

France  
Zhou Xinyu, Alcatraz Films  
Project: Children

Per maggiori informazioni: http://www.tiesthatbind.eu/