Far East Film Festival Campus

Il FEFF Campus, la scuola di giornalismo del Far East Film Festival, taglia il traguardo dell’ottava edizione e continua a fare da ponte tra Oriente e Occidente attraverso il suo percorso formativo. Ed ecco, appunto, i 10 giovani talenti selezionati in Europa e in Asia (dalla Cina alla Svezia, dalla Mongolia alla Spagna) per il FEFF 24:

– Zhu Zijiao (Cina) 
– Eunha Lim (Sud Corea) 
– Amarsanaa Battulga (Mongolia)
– Eunice Joyce B. Helera (Filippine)
– Jolie Fan Yuxuan (Singapore)
– Veronica Calienno (Italia)
– Greta Elettra Broms (Svezia)
– Harry Robinson (Regno Unito)
– Elizabeth Alpaidze (Georgia)
– Mariona Borrull Zapata (Spagna)


I Fab 10, aspiranti cronisti culturali e aspiranti critici cinematografici, entreranno dunque a far parte della FEFF family e lavoreranno in prima linea durante le 9 giornate del festival (dal 22 al 30 aprile). «Siamo felicissimi di riportare il FEFF Campus a Udine, dal vivo, dopo due anni in cui abbiamo dovuto operare via streaming – commenta Sabrina Baracetti, presidente del FEFF – e siamo altrettanto felici di aiutare questi ragazzi a realizzare i propri sogni, affiancando alla didattica l’esperienza diretta». 

Tra seminari e workshop, i Fab 10 vivranno il FEFF 24 dall’interno sotto la guida di Mathew Scott (coordinatore storico del progetto) e di vari professioni del settore, facendo interviste e scrivendo articoli che poi verranno pubblicati online sulla newsletter ufficiale del Campus (lo scorso anno il team ha avuto la possibilità di conoscere il grande Hamaguchi Ryusuke, oggi premio Oscar per Drive My Car).

L'ottava edizione del FEFF Campus, ricordiamo, è supportata da Easternkicks, Taiwan News, Content Asia, Telum Media, Cineuropa e The New Straits Times.