A Normal Family

Italian Premiere | In Competition

 

Guest star:
HUR Jin-ho, director 
KIM Won-kuk, producer

 

Jae-wan è un avvocato di successo che accetta qualunque caso gli faccia portare a casa la pagnotta; così, quando il figlio del ricco proprietario di una grossa società cerca il suo aiuto, accetta senza indugi. Per lui, il lavoro è lavoro, e non gli fa né caldo né freddo difendere un assassino. Nel frattempo, coincidenza vuole che la figlia della vittima sia in cura da Jae-gyu, fratello minore di Jae-wan, pediatra appassionato e uomo integerrimo.

Ben presto, le opinioni contrastanti dei due fratelli sulla morale si manifestano e si rafforzano al di la delle loro rispettive occupazioni.

Per gli estranei, i due fratelli sembrano vicini durante le sontuose cene che gustano regolarmente.

Ma la verità è un’altra. Un giorno, un incidente fa sì che la loro già fragile relazione si incrini definitivamente: una situazione inaspettata che coinvolge i loro figli adolescenti mette in discussione le loro coscienze e le loro opinioni sull’essere genitori.

Messi alla prova e lacerati, i fratelli e le loro mogli devono decidere se la fiducia e l’amore incondizionati sono ciò di cui la loro famiglia ha bisogno oppure no.

Il culmine del dramma si svolge durante un’ennesima cena. Le conversazioni tra le due coppie assomigliano paradossalmente al pesce palla che, come un presagio, è stato loro servito a una cena precedente: una prelibatezza che deve essere trattata con cura o risulterà letale. Quando si arriva al dunque, anche le persone di maggior successo mostrano la loro vera natura. Le loro azioni non vengono né giustificate né criticate; spetta agli spettatori riflettere e interrogarsi su ciò che costituisce una famiglia normale, su ciò che differenzia una vittima da un aggressore e, soprattutto, sulla moralità.

Nel corso della storia del cinema, la tavola da pranzo è stata il luogo per eccellenza in cui le famiglie si riunivano o, più spesso, si disgregavano. Come si è visto in film come Table for Six (2022) presentato al FEFF, o I segreti di Osage County (2013), questa correlazione è evidente sia nelle opere orientali che occidentali, anche se i finali potrebbero essere diversi.

Come adattamento coreano del bestseller internazionale La cena di Herman Koch, A Normal Family sostiene che questa storia su una famiglia disfunzionale e universale e che non invecchierà mai.

I film più rappresentativi di Hur Jin-ho, come il suo film d’esordio Christmas in August (1998) e One Fine Spring Day (2001), sono noti per aver dato inizio all’epoca d’oro dei film romantici coreani. Hur è un regista rinomato nonché la mente che sta dietro alle intricate e delicate emozioni velatamente espresse in A Normal Family. Aggiungendo i suoi tocchi all’adattamento della storia, egli non dimentica di includervi elementi culturali specifici, rendendola quanto mai riconoscibile per il pubblico coreano e nel contempo estremamente personale. Dopo aver esaurito il genere romantico dalla sua filmografia, Hur fa dietrofront per descrivere in modo disincantato la vita delle famiglie di successo.

Con Hur collabora, nei ruoli fondamentali del film, un cast stellare di volti familiari: Sul Kyung-gu, interprete di film come Peppermint Candy (1999), Birthday (2019), Kingmaker (2022) e altri che sono stati presentati al FEFF, veste i panni del fratello maggiore e ricco Jae-wan. Jang Dong-gun, che è apparso in film del festival come Friend (2001) e Tae Guk Gi (2004), interpreta Jae-gyu, il medico integerrimo. Nei panni della moglie di Jae-gyu c’è Kim Hee-ae, più nota per le sue serie tv di grande successo come The World of the Married (2020), mentre Claudia Kim di The Avengers: Age of Ultron (2015) interpreta la perfetta seconda moglie di Jae-wan che in qualche modo è estranea all’incidente ma si dimostra la più saggia di tutti.

June Kim
Regia: HUR Jin-ho
Anno: 2023
Durata: 116'
Stato: South Korea
27/04 - 14:30
Teatro Nuovo Giovanni da Udine
27-04-2024 14:30 27-04-2024 16:26Europe/Rome A Normal Family Far East Film Festival Teatro Nuovo Giovanni da UdineCEC Udine cec@cecudine.org

Photogallery