Voice of Silence

Italian Premiere

White Mulberry Award for First Time Director Nominee

Voice of Silence 
t.l. La voce del silenzio
소리도 없이 (Sorido eopsi)

South Korea, 2020, 99’, Korean
Directed by: Hong Eui-jeong
Script: Hong Eui-jeong
Photography (color): Park Jeong-hoon
Editing: Han Mi-yeon
Art Direction: Jeong Min-kyung
Music: Jang Hyuk-jin, Jang Yong-jin
Producers: Lewis Taewan Kim, Kim Hyeong-wook, Choi Mun-seok
Cast: Yoo Ah-in (Tae-in), Yoo Jae-myung (Chang-bok), Moon Seung-ah (Cho-hee), Lee Ga-eun (Moon-ju), Im Kang-seong (Yong-seok), Kim Han-na (Police officer Han-sol)

Date of First Release in Territory: October 15th, 2020

 

 

Tae-in e Chang-bok sono amici e colleghi che sembrano, almeno per alcuni aspetti, compensarsi perfettamente. Il chiacchierone Chang-bok, più vecchio dell’amico, dispensa a Tae-in consigli fraterni sulla vita e sulla religione, mentre svolgono strani lavori di ogni tipo. Tae-in, per ragioni che nel film non vengono mai del tutto chiarite, non parla, ma è affidabile e fedele all’amico. I due hanno grande affiatamento nel lavoro, che si tratti di vendere uova, trasportare prodotti agricoli o far sparire cadaveri di persone ammazzate da un’organizzazione criminale locale. 

 

Sarà forse per questa efficienza senza fronzoli che un giorno ricevono un’offerta di lavoro che va oltre le loro abituali competenze: una bambina è stata rapita per ottenere un riscatto e, a causa di circostanze inattese, deve essere trattenuta per un giorno o più, prima del ritiro del denaro. Chang-bok accetta con una certa riluttanza di tenersi la bambina e i due la portano a casa di Tae-in, che si trova in campagna. Fin qui, gli spettatori che hanno macinato abbastanza film sapranno che al cinema un semplice rapimento non si risolve mai in maniera facile. 

 

La ragguardevole opera prima di Hong Eui-jeong ha ricevuto moltissime critiche positive quando è arrivata in sala in Corea, nel bel mezzo della pandemia. Un segno rivelatore del talento registico è la capacità di controllare con grande precisione i toni del film. Voice of Silence colpisce sin da subito per il suo tono inconsueto, che sovrappone la tranquillità dell’ambientazione rurale a un omicidio occasionale e a un assortimento di strani personaggi, e per la presenza di un umorismo sommesso anche se spesso sepolto sotto diversi strati di emozioni. Nonostante l’universo morale del film sia squallido e pochi dei personaggi che popolano questa storia possano essere definiti innocenti, durante la narrazione si rileva una differenza fondamentale tra i delinquenti incalliti e quelli compassionevoli. 

 

Il film è stato molto apprezzato dalla critica per la fotografia sofisticata, la storia piena di sfumature e le memorabili ambientazioni, ma gli elogi sono piovuti in particolare sulle interpretazioni. Nel corso degli anni, l’attore Yoo Ah-in ha incrementato la sua sempre più impressionante filmografia con le acclamate interpretazioni di The Throne (2014), Veteran (2015), Burning (2018), Default (2018), e #Alive (2020), ma in questo film la sua recitazione muta risulta particolarmente espressiva. Yoo crea un’eccellente coppia con il navigato caratterista Yoo Jae-myung, ma è la sua alchimia con la talentuosa attrice bambina Moon Seung-ah a colpire in modo particolare. Moon, dal canto suo, porta dentro la storia una sorta di fuoco e, dal momento in cui appare sullo schermo, ci si chiede tutti come andrà a finire.  

 

 

Hong Eui-jeong

Hong Eui-jeong si è laureata in cinema alla Korea National University of Arts e ha successivamente lavorato in pubblicità e alla realizzazione di video musicali. Si è poi iscritta alla London Film School e ha diretto diversi cortometraggi prima di laurearsi nel 2013. Il suo corto Habitat, interpretato da Byun Hee-bong, è stato presentato nella sezione Wide Angle del Busan International Film Festival nel 2018. Con il suo primo lungometraggio, Voice of Silence (2020), ha ricevuto diversi premi in patria, fra cui quelli come miglior regista esordiente ai Blue Dragon Film Awards e miglior regista ai Baeksang Arts Awards.

FILMOGRAFIA

2020 – Voice of Silence

 

Darcy Paquet
Regia: HONG Eui-jeong
Anno: 2020
Durata: 99'
Stato: South Korea
25/06 - 11:00
Visionario, Via Asquini 33
25-06-2021 11:00 25-06-2021 12.39Europe/Rome Voice of Silence Far East Film Festival Visionario, Via Asquini 33CEC Udine cec@cecudine.org
25/06 - 16:30
Centrale, Via Poscolle 8
25-06-2021 16:30 25-06-2021 18.09Europe/Rome Voice of Silence Far East Film Festival Centrale, Via Poscolle 8CEC Udine cec@cecudine.org
25/06 - 19:30
Far East Film Festival Online
25-06-2021 19:30 25-06-2021 21.09Europe/Rome Voice of Silence Far East Film Festival Far East Film Festival OnlineCEC Udine cec@cecudine.org
OFFLINE & ONLINE | ONLINE solo in Italia solamente nella data e ora indicate

Photogallery